La fiera Carolingia

Il primo mercoledì di Maggio
La più antica e grande Fiera di Asti, ebbe origine nel XIV secolo per festeggiare il Santo Patrono Astigiano, San Secondo. E’ sicuramente tra le più grandi, longeve e importanti fiere del Piemonte. Per l’intera giornata tutte le vie del centro di Asti sono invase da bancarelle, con articoli per tutti i gusti. Appuntamento molto sentito dagli Astigiani e non solo.

Il Festival delle Sagre

La seconda domenica di Settembre
Da oltre 39 anni oltre 40 pro-loco di Asti, propongono le loro specialità gastronomiche accompagnate da vini astigiani DOC, il tutto servito all’aperto in uno scenario contornato da lunghe tavolate, caratteristiche casette che sintetizzano i vari paesi e tanta, tanta allegria. Da non perdere il corteo storico della domenica mattina: oltre tremila figuranti animano il passato con autentici abiti d’epoca, trattori e arnesi dei vecchi mestieri, mantenendo un filo diretto tra valori e tradizioni di questa magnifica terra

La Douja d’Or

A Settembere 10 giorni di eventi culturali, gastronomici e dibattiti per conoscere il vino e tutto il suo mondo. Nata nel 1967 per volontà della Camera di Commercio di Asti e in collaborazione con l’ONAV (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino), la Douja d’Or presenta più di 1000 Vini italiani in concorso e i premiati sono degustati e venduti nella sede della manifestazione. Da non perdere le serate d’assaggio in cui vini e prodotti tipici italiani s’incontrano dando vita ad abbinamenti inediti.

Il Palio di Asti

La terza domenica di Settembre
La prima notizia certa sulla corsa del Palio di Asti risale al 1275, da allora ogni anno, la terza domenica di Settembre, la città vive con eccitazione i 3 giri di pista in cui i fantini dei 21 rioni astigiani lottano per aggiudicarsi il mitico drappo: il Palio. Il Palio non è solo la corsa dei cavalli montati a pelo, è anche storicità: 1200 figuranti riuniti in un corteo che rievoca momenti di vita medievali in un percorso che attraversa le vie del Centro Storico. La festa comincia il giovedì con il Palio degli Sbandieratori, per continuare il venerdì con il mercatino dei gadget e souvenirs dei rioni astigiani, per poi sfociare il sabato sera nella cena propiziatoria ed infine è domenica …si corre il Palio!!!